Venezia nascosta

Home/Venezia nascosta

Project Description

Venezia nascosta

Workshop fotografico alla scoperta degli angoli più nascosti e segreti della laguna di Venezia

Dal 14 al 17 giugno 2018

Fotografo

350

Accompagnatore

150

4 giorni

Carlo Pinasco

Max 8 partecipanti (compresi eventuali accompagnatori)

Analisi delle foto

Gita in barca

Libro digitale

Da giovedì a domenica, vi proponiamo quattro giorni a Venezia, la Venezia nascosta, quella lontana da Piazza San Marco e dalla massa di turisti che rende quasi impossibile portare a casa buone foto.

Con la collaborazione di Cristina, residente a Venezia da una vita e instancabile organizzatrice di progetti volti a far conoscere la Venezia autentica, quella dei residenti, abbiamo progettato una versione speciale per fotografi del progetto Geografismi.

Durante la nostra permanenza transiteremo con discrezione ai margini dei luoghi da cartolina per inoltrarci nelle calli più nascoste, nei quartieri abitati dai veneziani, dove trovi ancora il negozio di alimentari, la panetteria, il bar frequentato dagli anziani che giocano a carte e dove non ci sono negozi di souvenir.

Una giornata intera sarà dedicata alla laguna: ci muoveremo in piena autonomia con il bragozzo di Cristina, avremo modo di fotografare la laguna con gli occhi ed il cuore dei veneziani, la sua natura, le sue isole meno conosciute. Visiteremo e fotograferemo luoghi che normalmente non sono accessibili al pubblico.

L’isola di San Francesco del Deserto e il suo convento, non raggiunti dalle linee di vaporetti; il Lazzaretto nuovo, visitabile solo su appuntamento e solo per gruppi selezionati; il Lazzaretto vecchio, totalmente chiuso al pubblico, che, in via eccezionale e solo per noi, grazie a Cristina e al progetto Geografismi, aprirà le sue porte.

Avremo poi modo di visitare e fotografare il museo navale con le sue atmosfere e le magnifiche barche che ivi sono custodite. Dedicheremo, poi, molto tempo agli scatti in notturna dei canali più nascosti dove la sera i giochi di luci sull’acqua e l’assenza di turisti permettono di realizzare foto che racchiuderanno la vera anima di questa magnifica città.

Mangeremo nelle trattorie tipiche, frequentate prevalentemente dai residenti, e dormiremo in un isola a 10 minuti di vaporetto dal centro.
L’albergo scelto è nuovo, facilmente raggiungibile dall’aeroporto e dalla stazione ferroviaria senza dover trascinare le valige per tutta Venezia, con camere e locali comuni molto ampi, molto diverso degli alberghi del centro storico che spesso offrono spazi stretti.

Se sei già stato a Venezia avrai modo di conoscere una città e una laguna diversa che solo i residenti (e nel caso del Lazzaretto vecchio nemmeno loro) conoscono.
Se non sei mai stato a Venezia questo è il modo migliore per iniziare a conoscerla, potrai poi tornare e/o prolungare la tua permanenza per visitare con calma i luoghi più turistici e che tutti conoscono, con il grande vantaggio di poterli collocare all’interno di una conoscenza più autentica della città.

Giovedì 14 giugno 2018

ore 14.30 – Incontro dei partecipanti presso l’albergo, sistemazione in camera.

ore 16.00 – Ritorno in città col vaporetto per esplorarne i vicoli più nascosti.
Salirem sulla terrazza panoramica del Mulino Stucky per un aperitivo o in cima alla terrazza del nuovo Fondaco dei Tedeschi per fotografare Venezia dall’alto al tramonto e durante l’ora blu.

Cena in una trattoria tipica frequentata dai residenti.

Dopo cena scatti in notturna nelle calli e lungo i canali

Rientro in albergo

Venerdì 

Ore 8.00 – Colazione in albergo

8.30 – Partenza per la laguna con il Bragozzo (tipica barca entrobordo da carico paraganobile ad un gozzo) di Cristina.

Saremo solo noi a bordo per una massimo di 8 fotografi.

Passeremo tutta la giornata in laguna visitando l’isola di San Francesco del Deserto e il suo convento, il Lazzaretto vecchio e il Lazzaretto nuovo.

Pranzo a bordo del Bragozzo

Cena in albergo

Sabato 

Dopo colazione si torna in città.

In mattinata andremo a Pellestrina, stupenda isola di pescatori sconosciuta al turismo di massa.

Dopo un pranzo presso un bar tipico potremo fare un giro in vaporetto sul Canal Grande per scendere all’arsenale dove andremo a fotografare all’interno del Museo Navale.

Usciti dal Museo percorreremo i vicoli e le calli ignorate dai turisti, ma frequentate dai residenti per arrivare all’ora di cena in un’altra trattoria tipica.

Dopo cena ancora scatti in notturna e come la sera prima rientro in tarda notte in albergo

Domenica 

Dopo colazione, la mattinata è dedicata all’analisi delle foto realizzate, come sceglierle, quali e perché salvare o scartare.

Ore 12.00 – Termine ufficiale del workshop.

Prenota qui questo workshop fotografico

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sui prossimi workshop e viaggi fotografici

Nome (richiesto)

Cognome(richiesto)

Email (richiesto)

LIBRO FOTOGRAFICO

Al termine del viaggio i partecipanti potranno inviarci una selezione delle loro foto che saranno utilizzate  per creare un magnifico Ebook fotografico formato A4 di circa 100 pagine.
La versione digitale in alta risoluzione sarà messa a disposizione di tutti gratuitamente, la versione stampata 23.5cmX31cm, potrà essere richiesta al costo di 55€ spese di spedizione comprese.

Qui a fianco potete vederne un esempio, si tratta dei libri realizzati con il contributo dei partecipanti ai predenti workshop.

Venezia nascosta 14-17 giugno 2018

350
  • Durata: 4 giorni
  • Difficoltà: facile
  • Posti disponibili: Minimo 5 – max 8 fotografi
  • Quota accompagnatore: 150€

Venezia Aprile 2016

Venezia marzo 2017

Prenota qui questo workshop fotografico

oppure

Vorrei più informazioni: contattatemi


La richiesta non è vincolante per la partecipazione, lascia i tuoi dati e ti contatteremo al più presto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo telefono (utile per un contatto più veloce e personale

Il tuo messaggio (facoltativo)